STAMPA STAMPA

8 thoughts on “Agenzia delle Entrate – Sportello di Recanati chiusura definitiva?

  1. Ahahahahahahahahahahah
    Invitiamo il sindaco e l’Amministrazione ad intervenire subito presso l’Agenzia delle Entrate, e ci auguriamo che si facciano reali portavoce delle esigenze dei cittadini facendo tutto quanto possibile per far riaprire e mantere attivo lo sportello recanatese.
    Questo è un consigliere comunale.

    HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

    1. Ahahahahahah!!
      Questi sono talmente ignoranti che non sanno che gli uffici dell’agenzia delle entrate dipendono dal ministero delle finanze e che il sindaco non ha alcun potere sulla decentralizzazione del servizio,il servizio viene proposto in base agli organici e ad un organizzazione territoriale che guarda diversi parametri.
      Recanati già ha fatto molto,il comune da alloggio e utenze di più che può fare?
      Mandare giù due dipendenti comunali?
      Ma fatemi il piacere!!!

      1. caro Amedeo hai ragione. L’ Amministrazione non può fare nulla quando non gli fa comodo, come ad esempio quando ha scelto l’Abaco per la riscossione dei tributi al posto di Equitalia… chissà se anche qua ha qualche alternativa più interessante…

  2. anonimo 19:29 sei proprio un emerito deficiente , se non capisci l’importanza di un servizio del genere è meglio che stai zitto, oppure se sei un umile servitore del potere datti da fare affinchè il servizio non venga perso, ignorante

  3. secondo me il 19/29corrisponde a tutte due le ipotesi:e’ stupido / SERVO DEL POTERE CLIENTELARE CHE LA SINISTRA TUTTA HA COSTRUITO NON SOLO A RECANATI .
    POSTI DI LAVORO ,INCARICHI PROFESSIONALI,INCARICHI AMMINISTRATIVI SEMPRE BEN RETRIBUITI ASSEGNATI PER SUPPLIRE ALLA DISOCCUPAZIONE ENDEMICA FRUTTO DELLE INCAPACITA’ PROFESSIONALI

  4. secondo me il 16,33 corrisponde a tutte due le ipotesi:e’ stupido / SERVO DEL POTERE CLIENTELARE CHE LA DESTRA TUTTA HA COSTRUITO NON SOLO A RECANATI .
    POSTI DI LAVORO ,INCARICHI PROFESSIONALI,INCARICHI AMMINISTRATIVI SEMPRE BEN RETRIBUITI ASSEGNATI PER SUPPLIRE ALLA DISOCCUPAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.