STAMPA STAMPA

5 thoughts on “Fallimento Teuco e richiesta milionaria di danni: la parola ad Adolfo Guzzini

    1. Penso che finchè gli imprenditori, soprattutto i piccoli e medi, vengono criminalizzati dall’opinione pubblica e vessati da uno stato che fa norme contradditorie, improvvisate, cialtrone, possiamo avere altri rovesci e soprattutto molte fughe all’estero, non nei paradisi fiscali ma anche in paesi europei in cui i “ristori” arrivano il giorno dopo, le casse integrazioni non siano di fatto a carico degli imprenditori, il fisco sia chiaro e non rapace. Ormai solo i poveracci o gli imprenditori in via di smobilitazione tengono le sedi legali delle loro imprese in Italia.

  1. Non entro nel merito della questione non avendo alcuna conoscenza in merito, ma dal 2013 si deve arrivare a fine 2020 per avere i primi atti della curatela fallimentare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.