STAMPA STAMPA

24 thoughts on “Installazione colonnine di ricarica elettrica per autoveicoli e promozione della mobilità sostenibile

  1. Consigliere Mariani se il comune vi da retta e crea tutti sti spazi per le 2 auto elettriche circolanti ( elettriche, non ibride)… io la “treggia ndu la parcheggio?

  2. Sempre Sambucheto!!!
    Sempre Sambucheto!!!!
    Sempre Sambucheto!!!!
    Sempre Sambucheto!!!!
    Sempre Sambucheto!!!!
    Sempre Sambucheto!!!!
    Sempre Sambucheto!!!!
    Ma come mai è così importante Sambucheto?
    Bacino elettorale?
    Ricerca di voti e consensi?
    E le mense e il marciapiede ciclabile e la colonnina…che palle!!!

    1. Condivido in toto. Se non vi sta bene…fate un referendum e passate sotto Montecassiano.

  3. C’è però un problema, che non riguarda direttamente l’opportunità o no delle colonnine. Le auto elettriche, così come oggi sono fabbricate, hanno bisogno di uno stallo di molte ore per la ricarica. In altre parole, se devo andare da Recanati a Milano, c’è di mezzo una buona mezza giornata per la ricarica. Dunque in questi termini nessuna persona ragionevole potrà mai comprare un’auto del genere, perchè non compatibile con le normali tempistiche di lavoro. Infatti in goro non ce ne sono e non è un caso.

    1. Quello che lei dice è vero, ma io spero che molto presto per andare da Recanati a Milano si possa prendere il treno (che al momento costa troppo e ci mette troppo tempo) e poi a Milano si possa noleggiare a prezzi ragionevoli una microcar elettrica. Ci vogliamo attivare per salvare la fragile zattera che è la nostra povera terra oppure no?

  4. Al di là della bontà o meno delle proposte, a Recanati i commenti variano di senso a seconda di chi abbia formulato l’istanza. La cieca faziosità è nel DNA dei Recanatesi dai tempi delle furibonde lotte tra guelfi e ghibellini. Questa è una proposta corretta e opportuna, poi sulla ubicazione delle colonnine si può discutere quanto si vuole.

  5. Mi sembra che ci si riferisca a una normativa europea che stabilisce scadenze precise. Non vorrei che ce ne ricordassimo a ridosso delle scadenze per poi risultare inadempienti e andare incontro a procedure di infrazione e multe salate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.