STAMPA STAMPA

27 thoughts on “Francesco Fiordomo analizza il voto a Recanati e in provincia

  1. Quante belle parole….Sono commosso!
    Adesso dalla parte del leone che hai fatto fino a 2 giorni fa passi dalla parte della pecora??
    A magni a fronna de moro(come si dice a Recanati )???

    1. Anche perché campi comunque di politica. A lavorare come tutti o quasi devi andare. Fuori Recanati non rappresenti neanche te stesso. Fattene una ragione.

    1. Giusto a proposito, mi chiedevo, c’è stata come l’altra volta quella nobile signora che a conclusione di tutti gli scrutini delle schede di votazione ha fatto quel nobile gesto dell’ombrello?
      Mi sarebbe tanto piaciuto anche questa volta poterlo vedere!

  2. contento lui! ha preso esattamente stesse preferenze ottenute da Biagiola 5 anni fa. in pratica abbiamo capito che non ha nessuna possibilità di svolgere un ruolo politico fuori da Recanati. Aggiungo che alle comunali scorse, la coalizione che ha sostenuto Antoni Bravi, ha preso 3.400 voti

  3. forse mentre scriveva il comunicato aveva di fronte uno specchio. gli unici post provocatori e denigratori dell’avversario apparsi in rete sono stati generati unicamente dal cerchietto magico dell ex giovane favoloso da oggi denominato il rancoroso favoloso

  4. aho, ci sei o ci fai? la percentuale più alta italia viva l’ha presa a Fermo (4,62%), quindi eventualmente il consigliere sarebbe stato Alessio Terrenzi (sindaco di sant’elpidio a mare).

  5. Mi scusi, ma fino a qualche tempo fa, nemmeno tanto lontano, lei non faceva parte di quel centrosinistra che oggi mette sotto accusa? Faccia capire, perchè qui quello che manca è l’etica e la coerenza, oltre al coraggio di portare fino in fondo, sempre sullo stesso fronte, una battaglia che si può perdere.

  6. Solo 689 fuori da Recanati?
    Anch’io da recanatese ho votato Saltamartini fuori da Cingoli che però è stato eletto in consiglio regionale, mentre Fiordomo invece no, non ce l’ha fatta.
    E pensare che Cingoli con appena 9 975 abitanti sono riusciti a far eleggere il loro ex sindaco Saltamartini, mentre a Recanati con i suoi 21 076 abitanti non sono riusciti a far eleggere il loro ex sindaco Fiordomo che gode in città di cotanta popolarità e cotanto affetto! Che pena! Che tristezza!
    ahahahahahahahahahahahahah!

  7. Sindaco favoloso, come più volte ti hanno chiamato, sindaco del mondo, come scritto su qualche articolo…la ruota gira. Ora è toccato a te! Mea culpa, sempre Mea culpa. Ora pensa a lavare i panni sporchi dentro casa tua. Troppa sicurezza forse ha portato questo risultato? Chi ti ha tradito veramente? Perché ti hanno tradito? Il tuo passato ti rimprovera qualcosa nei confronti della sinistra recanatese? Sicuramente un duro colpo per te, per l’attuale giunta, per la sinistra che il tempo cancellerà anche a Recanati. Non sempre si può vivere. HAI PERSO.

  8. La stessa persona rancorosa che da del rancoroso a Fiordomo scrive diversi comunicati alle ore 18.
    In pratica se la suona e se la canta e magari è lo stesso che a scadenza del mandato da sindaco gli faceva il conto alla rovescia con 100 commenti,tutti suoi.
    Lo so che pesa la sconfitta per una ventina di voti,che ci vuoi fare,intanto Italia Viva a Recanati si è classificata primo partito e se Saltamartini non sarà assessore alla sanità…temo che il rospo da digerire sarà molto più amaro dei venti voti di differenza alle comunali!
    Intanto aspetta e spera di vedere al Santa Lucia il reparto ostetricia la chirurgia la dialisi la farmacia il pronto soccorso e la medicina!!
    Aspetta e spera che poi s’avvera!
    Ahaahahah!

  9. Caro Fordi, puoi stare comunque sereno continuando comunque a prendere ben due ottimi stipendi da incarico politico, non da lavoro: assessore comune Recanati + “portavoce” sindaco di Ancona. Volevi prenderne tre? Pensa a chi lavora davvero in fabbrica non ufficio o è disoccupato.

    1. Non tutti sono capaci di far politica!
      Un po come gli youtuber che guadagnano 4000,5000 euro al mese con visualizzazioni,sponsor,ecc.
      Non tutti sono capaci di attrarre visualizzazioni e sponsor!
      Così come uno che ha un certo tipo di capacità non è magari in grado di tenere in mano un cacciavite o un paio di pinze!
      Mettiti in gioco anche te,poi vediamo se superi i 1600 voti…prima però devi uscire dall’anonimato!

      1. Si ma c’è stato pure chi ha ottenuto ben 3.817 preferenze di cui 1.854 solo nel suo comune vedi Filippo Saltamartini.
        Inoltre vedi anche Elena Leonardi di P.Recanati che ha ottenuto ben 3.737 preferenze raccolte in gran parte nei paesi che si affacciano sulla costa, paesi molto vicini cioè a Recanati, quelle preferenze poteva benissimo ottenerle Fiordomo ma non c’è riuscito, chiediti perchè e come mai, cosa c’è che non ha funzionato, invece di invitare inutilmente altri a mettersi in gioco.
        In questi momenti non mi pare il caso di continuare a sbruffare come sempre tu e altri della tua band sapete solo fare.

    2. Come portavoce però non è tenuto in grande considerazione, viste le sparate del sindaco di Ancona a proposito dei risultati elettorali regionali. La signora è andata a ruota libera, rivelando una presunzione insospettabile e scarsa, scarsissima capacità di confronto con i suoi stessi “compagni” di partito. Il portavoce su questo avrebbe dovuto intervenire.

  10. Fiordi hai fatto perdere il PD a Recanati e pensi di essere parte della sinistra insieme a Renzi. Il PD non ti deve più riprendere e tu ti dissolverai come il tuo amico fiorentino. Sei politicamente finito , bisogna che ti attrezzi a riprendere il microfono in mano per manifestazioni sportive paesane.

  11. La sintesi è sempre la stessa, fuori di Recanati, Fiordomo conta meno “del due di spade quando comanda coppe”, la Sinistra recanatese non è stata mai all’altezza delle altre sinistre della Regione, sono sempre stati autoreferenziali e un pugno di esaltati e arroganti, ora godetevi questi altri quattro anni in Comune perché pure da li ve ne andrete e finalmente inizierete a lavorare come la gente comune, la ruota gira e prima o poi le competenze escono fuori, non si può vivere sempre e solo di fortuna!

  12. Non vi é ancora passata l incaxxatura per quel magnifico manico eh?
    Ininfluente in Regione. Si rifarà.
    Decide comunque a Recanati. Ancora per molto.
    Il manico é sempre valido! TIE’!

  13. Bisogna saper perdere non sempre si può vincere, sono i versi della celeberrima canzone degli anni 60 che cantavano il grande Lucio Dalla insieme a Shel Shapiro.
    Non si può sempre contare sui fortunati numeri 29 e 121 di un’anno fa, non sempre escono sulla ruota della fortuna, fatevene una ragione.

  14. Dopo tante raffinate analisi sul voto non potrebbe occuparsi di rendere minimamente transitabili le strade rurali di Recanati? Viene l’inverno ed è a rischio la nostra incolumità personale. È ancora assessore ai lavori pubblici del comune oppure non lo è più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.