STAMPA STAMPA

15 thoughts on “SONO CON ISRAELE

  1. Come i ladri di Pesaro! Di giorno litigano, la notte insieme a ………

    LEGGO DA TEMPO ARTICOLI, SEMPRE CON UNA DEMAGOGIA SPICCIOLA E RIPETITIVA
    PRO ISRAELE E IL SUO POPOLO, ALTRI CHE RISPONDONO CON ORGOGLIO E SENZA RIMANERE IMMOBILIZZATI DA QUESTI SLOGAN.

    QUESTO E’ POSSIBILE PERCHE’IL SITO NON E’ SCHIERATO E DIRETTO CON CORAGGIO ED ENERGIA PROFUSA VERSO LA MANSIONE CHE SVOLGE E INPEGNATO (impegnato)NEL SOSTENERE IL VALORE DELL’OBIETTIVITA’.
    Free Palestine

  2. Senza Invertire le Frasi riportate da un individuo fazioso e schierato con i NaziIslamici e la marmaglia sinistrata che li sostiene, come il free Palestina , ribadisco che la PALESTINA non esiste , è stata creata da Tito e data nelle grinfie di un caprone Beduino ,Assassino di Bambini , come ERODE ! Pertanto è abusiva di ogni pretesa egemonica ! Riconosco al signor Nabissi OBIETTIVITÀ e pacatezza in contrapposizione alla avversione di chi , anche oggi che si sono stipulati trattati di Pace , li nega e rifiuta. Così come rifiutarono i trattati di camp David con CLINTON ( DEMOCRAT) e sviluppati a OSLO ! Il ridicolo premio Nobel Arafat , terrorista dell’ OLP , dimostrò , come i Bugiardi di oggi tra i quali l’ossesso palestinese , che oltreché con i missili scagliati contro i civili , i veri GUERRAFONDAI sono proprio i beduini …palestinesi

  3. Anonimo 16,18…studia, leggi, cresci, svegliati.
    21 AGOSTO 2020

    Nono giorno consecutivo di attacchi aerei israeliani su Gaza
    ISRAELE

    Nono giorno consecutivo di attacchi aerei israeliani su Gaza
    Di Stefania De Michele • ultimo aggiornamento: 21/08/2020

    Un appuntamento fisso: da nove giorni, tutte le sere, Israele bombarda la Striscia di Gaza.
    Khan Yunis brucia ed è certificato dalle immagini dei raid, in risposta – dicono fonti israeliane – al lancio di razzi da parte di Hamas. Ordigni che – secondo lo stesso Jerusalem Post – non avrebbero provocato danni o feriti nel sud di Israele dove sono caduti.
    Ma la rappresaglia continua, così come la stretta sui palestinesi della Striscia.

    Susan Hanidi è una madre palestinese, ha 33 anni, e vive nella costante paura di un attacco e in condizioni difficili da spiegare ai suoi figli.

    “Riceviamo elettricità per quattro ore al giorno. La situazione nella Striscia di Gaza è già difficile, ma con il blackout è addirittura peggiorata – racconta Susan – cosa hanno fatto i nostri figli? Non hanno fatto niente di male. Non hanno mai tolto la corrente ai loro figli, neanche per un minuto”.

    Da martedì anche l’unico impianto di corrente elettrica della Striscia è chiuso. Il governo israeliano ha infatti deciso di bloccare il trasporto di carburante che serve per la centrale di Gaza. La stretta si è fatta ancor più dura con il divieto ai pescatori palestinesi di uscire in mare.

    Le nuove tensioni seguono il tentativo di mediazione egiziano – uno dei due soli Paesi arabi ad aver firmato un trattato di pace con Israele – per una tregua tra le parti: un cessate il fuoco, più volte saltato, e sostenuto da milioni di dollari di aiuti finanziari dal Qatar a Gaza.

    Secondo Hamas, Israele non avrebbe onorato la sua parte dell’accordo, che prevedeva permessi di lavoro per i cittadini palestinesi in Israele e il finanziamento di progetti di sviluppo. Misure necessarie per garantire ristoro minimo a un territorio impoverito dove la disoccupazione supera il 50 per cento.

  4. Anonimo 20,45 Se qualcuno ti tira dei Missili TU PORGI le TERGA ? Oppure , prima che AGGIUSTINO il TIRO , glieli fai SALTARE ! Da NAZICOMUNISTI quali siete , Ancora PRETENDETE che gli EBREI VADANO al MACELLO senza più Reagire?
    Fate dormire i VERMI che avete nel CERVELLO!

    1. se tu, da abitante di un territorio, nel dopoguerra, vedi arrivare degli esaltati che, al grido ” la terra promessa”, ti schiavizzano, affamano e uccidono, che fai? altro che missili

  5. La MAGGIOR PARTE dei TERRORISTI dell’OLP e di HAMAS NON HANNO NEANCHE I NONNI nati in GALILEA , GIUDEA , SAMARIA , l’antica SION cioè ISRAELE ! Sono stati CACCIATI a CALCI in CULO dalla GIORDANIA ! IL FAMOSO “SETTEMBRE NERO” …ARAFAT stesso non era BEDUINO, ma EGIZIANO !
    QUESTA MARMAGLIA VIOLENTA e PREPOTENTE è stata anche ALLEATA di HITLER e , come i NAZISTI , vorrebbero un Nuovo OLOCAUSTO ! Solo che Stavolta gli EBREI VI SPARANO al CULO !
    INUTILE che i CRIMINALI IRANIANI vi Forniscano i MISSILI ! NON AVETE NESSUN DIRITTO sulle TERRE che Erano degli EBREI !

    1. Mandrake Pippo Pluto Paperino Thomas Lucia Mario…
      Sei l ultimo dei moikani.
      Non riuscirai a convincere neanche quei vermi morti di fame che cercavano il tuo cervello.

  6. FINITELA di ROMPERE le BALLE al MONDO ! SIETE SOLO NAZISTI TERRORISTI !
    NON AVETE NESSUN DIRITTO !
    VI HANNO PRESI a CALCI in KULO e CACCIATI anche i vostri “FRATELLI” ! GIORDANIA e LIBANO !

    1. 11,18 Sarah Pippo Pluto Luigi Paperino… tu staresti bene in IRAN!
      Le tue balle te le attaccherebbero in fronte.
      Bada bene, i tuoi insulti, le tue minacce, le tue false accuse, i tuoi deliri,sono al vaglio della polizia postale.

  7. ISRAELE STA FESTEGGIANDO IL CAPODANNO EBRAICO ! BEN 5.871 ANNI ! VIVEVANO IN GIUDEA , SAMARIA , GALILEA MILLENNI PRIMA ! LA POLIZIA POSTALE DEVE CONTROLLARE CHI “SOSTIENE” I TERRORISTI CHE OGNI GIORNO LANCIANO MISSILI , PRETENDONO il MASSACRO e l ‘OLOCAUSTO NAZISTA di un POPOLO e che INSEGNANO ai RAGAZZI CORANO e KALASHNIKOV contro gli EBREI !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.