STAMPA STAMPA

9 thoughts on “Continua serrato il tour elettorale dei candidati recanatesi al consiglio regionale

  1. Il PD recanatese ha l’appoggio da chi, 11 anni fa, stava mandando il comune di Recanati in bancarotta.

    Lo combatté e il PD recanatese lo mandò giustamente a casa, all’epoca.

    Non è una barzelletta, ma la triste realtà di una partito malato che sta affossando tutto il centrosinistra.

    Fine

    1. Partito malato? Sì, è vero, ma è malato… terminale, che si aggrappa a vecchi slogan nel disperato tentativo di coprire tutte le scelte sciagurate fatte in tanti anni e, soprattutto, di assicurare le poltrone ai suoi rappresentanti più… intraprendenti. Il PD continua a credere di essere indispensabile e indistruttibile, quando tutto ciò che i marchigiani hanno sotto gli occhi (strade, sanità, trasporti pubblici, scuole, ambiente ecc.) le decine di fallimenti della politica sua e dei suoi alleati “cocchieri”..
      Amen

        1. Con l’aiuto di qualche magistrato sinistro politicizzato
          non rispettante l’indipendenza della magistratura dalla politica, sempre pronto ad opprimere la vera democrazia per l’interesse dei pochi.

  2. Boicottiamo le elezioni per rispetto dei nostri figli.
    Questa gente è capace di tutto, prima si compiacciono per i “banchi monoposto”, poi, sotto richio Covid,
    fanno entrare nelle scuole migliaia di persone per i loro comodi,
    Rispettiamo i bambini..Non entramo nelle scuole … non andiamo al voto.

  3. E’ veramente incomprensibile come un Corvatta pur di mantenere amicizie politiche( e il centro studi ) salta da un partito all’altro e si presta alla commiserevole azione che vediamo nelle foto , motivo in più per non votarla

  4. Lo spaccalegna politico, spacca di qua, spacca di la, vuoi vendere che in futuro c’è lo ritroviamo tra i piedi? Strategia made in Marinelli stomachevole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.