STAMPA STAMPA

2 thoughts on “Il Comitato No discarica incontra Maurizio Mangialardi.

  1. Il Mangialardi è stato presidente dell’ANCI Marche, cioè dell’associazione dei Comuni. Pertanto le sue risposte risultano evasive e reticenti, perchè proprio in ragione dell’aver avuto quel ruolo appare anomalo che non conosca una vicenda così significativa come quella della ipotesi di localizzazione di discariche e inceneritori nelle Marche e più in generale dello smaltimento dei rifiuti nella regione. E’ risibile poi l’affidarsi a frasi fatte come “bisogna arrivare a produrre zero rifiuti”, che non vogliono dire nulla visto che è matematicamente impossibile un obiettivo del genere, anche solo mangiando una mela o comprando un pacchetto di caramelle.
    Se il Comitato cercava considerazione, anche questa volta ha trovato la solita promessa elettorale. Forse già dimenticata.

  2. Tutti sapevano, sindaci e politicanti in generale, ora fingono di “pensarci” “vedremo” “faremo” non faranno nulla!!!
    Le discariche le faranno! Ovviamente dopo le elezioni. Viene da pensare ma il COSMARI funziona? Pare proprio di NO! Dopo un po’ di anni…si devono trovare altri siti, ma di questo passo tutta la provincia diventerà un immondezzaio. Recanati: d’in su la vetta della torre antica Passero solitario alla campagna cantando vai……armonia nella monnezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.