STAMPA STAMPA

9 thoughts on “Marcia indietro dell’Asur sulle prenotazioni degli esami di laboratorio

  1. Ma io mi chiedo…… Dalle ore 07.15 alle 07.30…… Quanti pt si potranno fare…. In particolare in tempi di covid.
    Ma questi dirigenti (tra l’altro pagati profumatamente), si rendono conto di quello che scrivono???
    Questo dirigente ha mai affiancato un’infermiere per capire i tempi di lavoro???
    In un quarto d’ora quanti pazienti si può fare…. Secondo Lui.??
    O dobbiamo andare tutti alla Clinica Lab???
    A Montefano nonostante abbiamo degli infermieri che lavorano sul territorio ed al poliambulatorio, mi spiegate xche i prelievi sono stati dati in mano ai privati ??? L’Italia va male xche siamo gestiti da questi dirigenti…… (dirigenti volutamente scritto minuscolo).

  2. Dott. Turchetti è sempre in ritardo su tutto; il presidente della regione aveva inviato a tutte le aree vaste della marche una direttiva dove veniva ben specificato che le attività sospese per covid, dovevano essere tutte ripristina entro il 15 giugno!!!!
    Dal momento che il ripristino non è arrivato in tempo prestabilito, Ceriscioli gli doveva sospendere lo stipendio!!!

  3. Il direttore del distretto dott. turchetti è la stessa persona che ha gestito e gestisce la RSA di Recanati ….visto i decessi che ci sono stati……..!! detto questo lascio a voi le considerazioni!!!!

  4. Come mai! sempre in ritardo il Dott. Tuchetti. Il presidente della regione in un intervento televisivo ha detto che il ripristino doveva avvenire entro il 15 giugno 2020!!! tre mesi di ritardo, però lo stipendio l’ha preso lo stesso, LUI.

  5. Concordo su quello che hanno scritto sopra. In sostanza sembra una presa per i fondelli. Cambia tutto per non cambiare niente.
    La frase “io speriamo che me la cavo…” per noi popolo ahimè purtroppo ormai non funziona quasi più. …..
    Il problema che tutti ormai dirigenti mini, maxi e fra credono di rientrare nella “casta” dei privilegiati alla Briatore solo che di posti “unici” alla Briatore ce ne so pochi invece “loro” sono diventati tanti e troppi…….

  6. Ma questi ” super ” scaldasedie con lauto stipendio pensano alle caxxxte che inventano? Se avessero lavorato in proprio sarebbero falliti all’istante!!! Ma considerato che nel pubblico non ci sono controlli, nessuno è MAI responsabile di quello che fa, ecco i risultati…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.