STAMPA STAMPA

8 thoughts on “Roberta Pennacchioni a radio Erre. Filo diretto con gli ascoltatori

  1. “Scelta che premia la sua militanza nel partito”. Ecco, basta appartenere alla “casta”, piccola o grande che sia, e si fa carriere politica nelle istituzioni. Così il “partito” viene garantito per tutte le scelte che si andranno a fare in futuro, nel caso di elezione. Del resto lo stesso candidato presidente, per quel che se ne sa, ha sempre navigato nella politica e, in nome della sua militanza, è arrivato a essere sindaco per dieci anni (prima era stato assessore) e adesso a tentare di diventare presidente delle Marche.
    Mai una novità dalle parti della “sinistra”. Mai una scelta libera e in nome di un programma che non sia la solita cantilena di “impegni”.

  2. Ti informo …..goffreduccio,che le tue cantilene hanno lo stesso valore delle loro.
    Dicci, tu di quale partito sei militante inde fesso?

    1. Permalosetto, eh? Lei si accontenta e ubbidisce, facendo finta di nulla sui tanti (troppi) errori di una casta politica ormai incapace di occuparsi delle questioni generali della collettività e che ha ridotto le Marche a un ruolo marginale. Al di là delle sue sottigliezze… ortografiche, io non appartengo ad alcun partito, ma mi limito ad essere un osservatore laico della realtà, oltre il limitato confine della piazzetta del paese. Poi, al momento del voto, ne traggo le conclusioni, che non sono necessariamente ideologiche.
      Buona giornata.

      1. Permaloso? Tanto quanto lei. Incapace di analisi,incapace di apprezzare il ruolo e i miglioramenti ottenuti da quella che lei definisce casta. Casta il cui significato le è ben noto, facendo parte di una casta. La casta degli osservatori laici(che significa?) della realtà. Realtà? SI la vostra, quella dei critico ma non propongo.
        Buona giornata anche a lei.

  3. Non sono del Pd, non sostengo il Pd, mai stato del Pd, però penso che la Pennacchioni
    abbia molte più opportunità di Fiordomo per farcela.

  4. PD : partito deludente!! Inutile fare tanto gli strenui sostenitori! Se a qualcuno e molti non piace o sono addirittura schifati di questo partito, Voi sostenitori non avete il diritto di contraddire con mediocri battutine, E’ DEMOCRAZIA O NO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.