STAMPA STAMPA

3 thoughts on “Recanati: ecco l’estate recanatese con Lunaria, Kammerfestival e Gof.

  1. Grande rassegna, ma perché si parla dell’orto dell’Infinito, visto che ciò che si vede non è un orto, ma un giardino?
    E che sicuramente quando e se il Poeta lo frequentava non era più nemmeno un orto?

  2. Dal momento che novità vuole che quest’anno ci fanno anche i concerti di Musicultura, come ormai da anni vado richiedendo non si poteva avere da Musicultura un concerto esibizione con Suor Cristina?
    Conoscendo bene quell’orto conseguente al convento che in passato è stato proprietà delle suore, sarebbe stato ottimo anche mantenere una certa immagine, continuità e tradizione col passato.

  3. Chi ha vissuto il Collegio Santo Stefano sa bene che le suore adibivano quello spazio parte ad orto e parte a giardino. Ora è irriconoscibile, anche per me che ci ho lavorato per tanti anni.
    Perché è stato fatto lo scempio attuale, eliminando anche la chiesetta che era un piccolo gioiello?
    Forse contrastava con i progetti di cultura del FAI e del Comune?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.