Visualizzazioni: 445

E’ morta questa mattina a Porto Recanati Marcella Guzzini, figlia di Mariano e Irene e sorella di Adolfo della nota azienda illuminotecnica di Recanati e mamma di Amedeo, noto dietologo, di Andrea e Mariano.

Era rimasta vedova di suo marito Giorgio nel novembre del 2017. Hanno vissuto per lungo tempo insieme a Foligno e solo nel 2017 si erano stabiliti definitivamente nella loro casa di Porto Recanati.

Marcella Guzzini da giovane aveva iniziato a lavorare nell’azienda di famiglia, lavoro che ha lasciato quando si è sposata e si è trasferita a Foligno dove lavorava il marito. Era una donna particolarmente dinamica e niente lasciava prevedere una morte così improvvisa avvenuta, come dicevamo, nella sua casa di Porto Recanati, molto probabilmente a causa di un arresto cardio circolatorio.

1 minuti lettura
10 4648

Marcella Guzzini ved. Giorgetti

10 thoughts on “E’ morta Marcella Guzzini. Aveva 88 anni

  1. che riposi in pace, ma perchè questa signora deve essere ricordata per essere figlia di qualcuno, sorella di qualcuno, moglie di qualcuno e madre di qualcun’altro

    1. mi pare che Radioerre nei necrologi riferisce del decesso di qualsiasi persona.Sarebbe disdicevole omettesse di riferire la morte di qualcuno perchè figlia/o di,madre/padre di,fratello/sorella di.
      Non esito a definire questa considerazione profondamente sbagliata.
      Evidente che non sarà semplice imparare ad usare correttamente questi nuovi strumenti di comunicazione.Ma non abbandono un certo ottimismo ,forse con il tempo……

      1. scusi forse non ho spiegato bene il mio pensiero, io intendevo che lei era giusto ricordarla in quanto lei non in quanto figlia sorella moglie e madre ma in quanto una donna che sicuramente ha avuto un vita meritevole di essere vissuta!

  2. Sono d’accordo con Laura, nella sua vita questa signora senza dubbio avra’ fatto qualcosa di positivo, dunque?

  3. Riuscite a far polemica su tutto. È un articolo preciso. In qualsiasi “coccodrillo” si tirano in ballo i parenti più noti nella comunità locale e/o nazionale. Chi dice che la signora non abbia fatto nulla di buono? Ne avrà fatte tante di cose positive nella quotidianità e nel privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.