Visualizzazioni: 130

Una mozione per chiedere di attivare programmi di cinema all’aperto anche a Recanati: questa l’ultima iniziativa della sezione comunale di Fratelli d’Italia. “Si tratta di un modo per rilanciare un’attività culturale che è stata ferma fino a oggi per l’emergenza Coronavirus e che ripartirà ma solo con i distanziamenti che ormai tutti conosciamo” afferma Simone Simonacci, Consigliere comunale di FdI.

“Recanati da tempo non ha più un cinema, per questo un cinema all’aperto in questo periodo rappresenterebbe un modo di riaccendere la passione cinefila dei recanatesi” continua Simonacci. “Penso anche alle tante associazioni culturali che hanno lanciato progetti e iniziative di questo tipo, come a esempio il progetto Furgoncinema che molto successo ha riscosso negli ultimi anni” prosegue il Consigliere, che conclude: “Ho dunque presentato questa mozione, sperando che le istanze di tanti appassionati di cinema ma soprattutto di tutti coloro che svolgono attività di questo genere vengano accolte”

1 minuti lettura
3 602

Simone Simonacci, capogruppo in Consiglio Comunale a Recanati di Fratelli d'Italia

 

 

3 thoughts on “SIMONACCI (FDI): “ATTIVIAMO IL CINEMA ALL’APERTO ANCHE A RECANATI

  1. vero. complimenti. e perché non in più punti di Recanati. Palazzo Venieri nel cortile come sede più suggestiva e storicamente vocata. ma anche nel piazzale antistante ex sede Malleus ora motoclub, all’ingresso di villa colloredo. o altri piazzali che potrebbero essere sicuramente dedicati.

  2. Sempre più impegnato, sempre più ficcante, sempre attento alle problematiche più importanti della città. Niente di più importante in questo periodo che richiedere l attivazione del cinema all’ aperto! Quei 29 voti ci hanno negato un sindaco “spettacolare”! Tutti al cinemaaaaa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.