STAMPA STAMPA

31 thoughts on “L’ascensore verde pisello cambia colore

  1. Color rame è un altro pugno negli occhi. Per evitare un impatto altrettanto sgradevole come quello attuale, sarebbe sensato che gli venisse dato un colore che si armonizzi con quello delle mura in cui è inserito.

  2. Insomma il cambiamento continua?
    A me sembra che vengono fatti i lavori sempre vicino alle elezioni.
    Una domanda invece all’assessore sindaco…..
    QUANDO VERRANNO APERTI I GABINETTI AL COLLE DELL’INFINITO?

  3. E comunque verde pisello è un’altra tonalità di verde… titolo inappropriato (come spesso accade) ad una nota seria, molto ben scritta e con elevato senso civico dell’amministrazione… indipendentemente dai colori di appartenenza!

    1. Dopo tanto tempo ho l’occasione di dire che non ho mai visto dei piselli di quel verde, infatti è verde rame! Comunque qualsiasi colore sarà un pugno sull’occhio. Credo che un bel graffito che riprenda il tema Leopardiano, Potrebbe essere un’idea! Sbaglio?

  4. Adesso che avevamo fatto l’occhio a quel colore, che serviva anche a dare indicazioni stradali,
    ce lo togliete non si fa’ cosi daiiiiiiii

  5. Con tutte le esigenze e le emergenze di questo periodo era davvero il caso di impiegare soldi nel ‘maquillage’ dell’ascensore?

  6. E ci mancherebbe che fosse una comunicazione scritta male! Con tutti i professori che si ritrovano. E’ andata bene che non è stata scritta con l’orrendo stile burocratico che di solito impera negli uffici pubblici. Visto che se uno s’impegna riesce.

  7. non solo faceva e fa schifo il colore, ma anche l’inserimento architettonico in quel contesto è oltre modo sgradevole

  8. SOLO dopo tutti questi anni l’ASSESSORE, allora SINDACO, si è accorto dello schifo strutturale dell’ASCENSORE color PISELLO” ? PERCHE’ NON HANNO ASCOLTATO I CITTADINI ? Oltretutto tale ASCENSORE ” PISELLO” E’ ANCHE PERICOLOSO E A RISCHIO PER CHI LO UTILIZZA, ESSENDO COMPLETAMENTE CHIUSO TUTTO INTORNO. TANTI MALINTENZIONATI POSSONO ACCEDERE CON CHI SALE O SCENDE E NESSUNO DA FUORI VEDE O SENTE RICHIESTE DI S.O.S.!!!!!!!!!!!!!
    La schifezza ARCHITETTONICA è stata fatta anche al COLLE DELL’ INFINITO, ” SCALINATA DI NERINA “ED EX GROTTINO.
    PENSATECI BENE PRIMA DI SPENDERE MILIONI DI EURO!!!!!!!

    1. È stato installato con contributi regionali, quasi gratis. Per la soddisfazione ed aiuto di tutte quelle persone con difficoltà motorie che se ne fregano del colore, che lo approverebbero anche se fosse color viola,nero,bianco, giallo, trasparente, fucsia, a pois! O pensate che una persona in carrozzina, con problemi di deambulazione rifiuterebbe di usarlo solo perché di un colore a voi non gradito?

  9. Color rame è un altro pugno negli occhi.
    PERCHE’ NON LO FATE DI VETRO Antisfondamendo ????????
    SAREBBE L’ UNICA SOLUZIONE : MIGLIORE E PIU’ SICURA!!!!!!!!!!

        1. i MANIACI E I “PISCIATORI ” SONO DENTRO L’ASCENSORE CHIUSO!!!!!!!
          ALMENO CON UNA PARETE DI VETRO VERSO I MONTI SIBILLINI abbiamo il panorama da ammirare e la sicurezza nel salire e scendere, soprattutto quando si è soli !!!!

  10. Io non capisco tutta questa gente “ANONIMA” Ma perchè non firmarsi? Avere coraggio delle proprie idee? Il colore può piacere a pochi ed è un verde turchese, non pisello. Il rame lo vedremo, di solito (come le gronde ) diventa scuro, quasi marrone e sarà sicuramente meglio, ma meglio di tutto sarebbe stato il colore della pietra che lo ospita.
    Certo la parete di vetro verso i Sibillini, sarebbe stata bella, ma ora è troppo tardi. bisogna solo cambiargli il colore!

    1. Lei non capisce la gente anonima? È un suo problema. Il coraggio delle sue proprie idee vale tanto quanto quello degli altri, compresi gli anonimi. Per effetto e per decisione dell’ amministratore di questo blog. A volte, visti gli strafalcioni, le corbellerie, le inesattezze, le idee ed i consigli sbagliati, le critiche gratuite, è meglio mantenere l anonimato. Anzi il direttore dovrebbe rendere anonimi tutti i commenti, anche quelli che firmano con nome cognome, indirizzo, casata, ecc. Per democratico diritto di espressione.

  11. Facciamo altri ascensori se si trova il denaro necessario, altro che cambiare colore. Per i residenti di Montevolpino sarebbe utile un ascensore da Via Primo Luglio a Piazzale XVIII Settembre. Tra l’altro anche quello è un punto panoramico rivolto al mare. Concordo sull’auspicato silenzio della Sovrintendenza.

  12. Chi vive in campagna sfascia regolarmente le auto per le buche e le voragini presenti sulle strade e al centro di Recanati ci si continua a gingillare con il colore dell’ascensore! Complimenti.

    1. E lei si compri un fuoristrada! Oppure si trasferisca in città! Problema risolto. L ascensore aiuta persone disabili, che non risolveranno mai la loro infermità. Vede..le ho dato due soluzioni al suo fondamentale problema. Ne trovi altrettanti da consigliare ad un disabile che vuol salire ai giardini o al Persiani.

  13. Io pago regolarmente imposte e tasse e non sono obbligata a comprarmi un fuoristrada o a trasferirmi in città. Rivendico il diritto di raggiungere la mia abitazione senza sfasciare la mia auto. Quanto ai disabili che lei tira fuori in modo del tutto inopportuno, le faccio presente che io non contesto affatto la presenza di ascensori, anzi ne auspico il posizionamento di altri. Contesto che si spenda denaro per cambiare il colore di uno già esistente e perfettamente funzionante per disabili e non. Ma a Recanati chi abita in campagna, nel mio caso per lavoro, è libero solo di pagare opere pubbliche ubicate nel contesto urbano mentre ha diritto a ben pochi servizi.

    1. La giustificazione, peggio della lamentela. Piena di falsità e di qualunquismo.
      Inopportuno il suo appunto sui lavori di miglioria dell’ ascensore, mentre il mio sull’ utilità per i disabili è centrale.

  14. I fuoristrada servono per compiere percorsi fuori dalle strade, qui invece si parla di strade comunali che sono percorse dalle auto di tutti coloro che per qualsivoglia motivo si rechino in campagna, magari per andare a pranzo in un agriturismo dopo due mesi di galera, o per comprare prodotti a Km zero o solo per osservare la natura e gli animali. Le sue soluzioni non mi sembrano un gran che , signor Mark……

    1. Lei usa vocaboli inappropriati e fuori argomento. La galera, pranzo in agriturismo, km zero,osservare la natura. Ha letto l argomento? O ha tempo da perdere?

  15. Consigliare di acquistare un fuoristrada le sembra appropriato, caro Mark? Non si discute se aiutare o meno un disabile, ma se vale la pena investire tempo e risorse per cambiare colore ad un oggetto che sarebbe rimasto utile anche del vecchio colore. A Recanati vanno sistemate le strade, questo è un dato di fatto, perchè i cittadini che pagano le tasse ne hanno diritto.

  16. Anche io pago le tasse. Sappia che il comune attraverso una propria assicurazione risarcisce tutti gli sfortunati automobilisti che danneggiano le proprie auto sulle strade dissestate comunali(quando ne forniscono le prove, come ho fatto io, risarcito per danneggiamento causato da buca non segnalata) a volte risarcisce anche i molti furbi che fanno il danno per altri motivi e lo imputano al comune….e noi paghiamo. Comunque l argomento è l ascensore, di quello si dovrebbe discutere. Non criticare la spesa per il cambio di colore imputandone la mancata manutenzione delle strade..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.