3 thoughts on “Coronavirus Recanati: il Sindaco Bravi sostiene gli esercenti in difficoltà

  1. In pratica dal punto di vista economico non fate nulla ma proseguite con iniziative (che secondo me alla fine non farete) per portare fronde di turisti a Recanati. Vivete su non so’ su quale pianeta, di sicuro non sulla Terra.
    Si capisce che dei commercianti non vi frega niente, le vostre priorità sono altre.

  2. Non è più tollerabile che si facciano solo operazioni di facciata per pavoneggiarsi in tutti i possibili media locali e nazionali. Tappare le buche o meglio i crateri per le strade comunali non paga in termini di immagine e quindi semplicemente si omette di farlo e anche solo di porsi il problema. A proposito pensate di gestire allo stesso modo le splendide costruende piste ciclabili di cui a un recente comunicato stampa? Le iniziative non vanno solo pomposamente annunciate, vanno realizzate in modo corretto (non da cani come la pista ciclabile lungo il Potenza), poi vanno gestite con regolari manutenzioni e controllate per evitare che diventino piste franche per delinquenti di ogni tipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.