15 thoughts on “Parcheggio a pagamento sino alla mezzanotte da oggi e sino al 31 agosto. Pazzesco

  1. Ci sono delle decisioni che lasciano basiti i cittadini: a chi è servita la ZTL in questi due mesi? perchè aumentare l’orario del pagamento dei parcheggi??? Se qualche amministratore ha una risposta seria e responsabile ce la faccia sapere. Noi lo ringraziamo anticipatamente.
    La morale è che sono gli atti ed i comportamenti che servono a giudicare chi amministra, non le chiacchiere o le intenzioni. Diamoci una svegliata!!!

    1. Devono raccattà quadrini in tutti i modi, visto che hanno promesso (sottobanco, s’intende) contributi e sussidi a tutti quelli che sono andati a… lacrimare in Comune. Il parcheggio a pagamento è una cassa continua garantita e rinunciarvi sarebbe troppo “sconveniente” per gli amministratori. Anzi, quando lasciate la macchina in sosta state attenti e guardatevi intorno: nascosto potrebbe esserci l’ausiliario del traffico che appena vi allontanate, zac!, vi piazza la gabella!

      1. Ma lo sai che i soldi dei parcheggi non vanno al comune ma alla ditta privata concessionaria? E lo sai che se il comune mette il parcheggio gratis deve pagare lui alla ditta si? Se non lo sai… non parlare!

  2. L’importante è non lasciare un centesimo nelle tasche di queste persone senza scrupoli…
    Parcheggiamo fuori le mura !
    Posto si trova !!!!!
    Sono vergognosi ..

  3. Alcuni centri limitrofi hanno sospeso in questo periodo il pagamento della sosta sulle righe blu per l’intera giornata ma Recanati, giusto per distinguersi, l’ha esteso anche alle ore notturne.
    Però poi i nostri amministratori vanno in televisione per farsi vedere che distribuiscono mascherine che non hanno comprato ma che sono state regalate o per vantarsi “dell’offerta turistica del Borgo Leopardiano sorgente di benessere tra cultura e natura”.
    Scadiamo sempre più nel ridicolo.

    1. Ma lo sai che i soldi dei parcheggi non vanno al comune ma alla ditta privata concessionaria? E lo sai che se il comune mette il parcheggio gratis deve pagare lui alla ditta si? Se non lo sai… non parlare!

      1. Visto che insisti tanto, tu lo sai chi ha firmato un contratto così scellerato da giustificare un rientro del Comune nel caso il privato non realizzi gli introiti pianificati? Ecco! Se non lo sai non parlare e soprattutto non insistere nel difendere ciò che è indifendibile.

  4. La ditta che ha in gestione i parcheggi sta perdendo soldi giorno dopo giorno,la cassa integrazione degli ausiliari non è eterna e con l’allentamento delle restrizioni è ovvio che molti negozi riapriranno e chi va in banca e in posta dovrà pagare il parcheggio!
    L’alternativa è quella di recedere il contratto da parte del comune,pagare penali pesantissime e licenziare gli ausiliari!
    Il mondo di Biancaneve e i Sette Nani esiste solo nelle favole.

  5. Rivolgiamoci a un buon avvocato e vediamo come recedere da questo contratto capestro perdendo il meno possibile. Teniamo bene a mente i nomi e cognomi dei geni che questo contratto hanno voluto e penalizziamoli politicamente, visto che non penso sia possibile chiedere loro i danni. Intanto parcheggiamo fuori e togliamo l’ossigeno in modo che la società sia indotta a sgombrare il campo. Non tutti i negozi riapriranno e la collocazione degli uffici postali è infelice. Quello di Castelnuovo in una ripidissima discesa mentre quello di Corso Persiani non solo costringe a pagare il parcheggio ma è inaccessibile in auto il sabato mattina, quando molti anziani vengono accompagnati dai figli a ritirare la pensione. Non è mai venuto in mente a nessuno di collocare un ufficio postale a Piazzale Europa, vicino alla maggior parte delle scuole, ambulatori medici, supermercato etc ?

    1. L’ente Poste è valutato da S&P con un rating BBB e da Moody’s Baa3 che come valutazione non è il massimo e tu chiedi addirittura più sportelli quando la direzione da intraprendere è quella di chiudere sportelli.
      La pensione la puoi accreditare in un libretto,le bollette le puoi pagare da casa attraverso internet o al bancomat con lettore codici a barre.
      Così molti altri servizi!
      Il cerebrolesismo italico invece va verso il tradizionale quando il mondo cambia e corre a 200 Km/h!
      Vai in Cina e vedi come pagano le bollette o vai in Corea del Sud dove si paga tutto attraverso bancomat!
      No noi fermi li con noi anche l’economia ferma li!
      Quei geni che hanno voluto la piazza con le strisce blu e dato in appalto i parcheggi sono quelli della passata giunta di centro-destra che in parecchi danno le soluzioni ai danni commessi da loro stessi!
      Come vedi…servivano soldi e soldi con l’appalto centennale sono arrivati!

  6. I capitani di ventura pagavano i loro mercenari concedendo il saccheggio delle città conquistate. Qui il saccheggio per contratto dura un secolo.

  7. Mi pare proprio il caso di penalizzare le attività del centro che tanto patiscono mettendo i parcheggi a pagamento in un periodo di questo genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.