2 thoughts on “A Porto Recanati scatta l’obbligo di mascherine e guanti in tutti i luoghi pubblici

  1. Di sicuro è una giustificata decisione ,perché se tutti lo facessero ,si rischierebbe assai meno. Dopotutto considerato il momento critico che stiamo vivendo ,non è poi un sacrificio enorme portare una mascherina nei luoghi pubblici ,a differenza di un eventuale rischio di contagio. Ma siccome viviamo in uno stato che forse non sa prendere adeguate decisioni nei momenti critici come ora, ecco perché succede tutto cio’ .E ci domandiamo perché non è stata presa una decisione univoca x tutta l’Italia ???

  2. Ma se un povero cristo di cittadino, per validi motivi, deve recarsi a Porto Recanati da un altro comune, come fa a saper che nel comune ove si reca vige questo obbligo? Ma l’Italia è una unica nazione ovvero una miriade di liberi comuni come nel Medio Evo? Ma è possibile che un giorno si decida una cosa e il giorno dopo un’altra? Oppure è come per la ZTL che nessuno lo sa e poi il Comune fa i quattrini sulle multe? Perchè il Coronavirus sarà anche una cosa nuova e inaspettata, ma le furbate della pubblica amministrazione (e del Comune di Porto Recanati in particolare) le conosciamo molto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.